Tutta Italia si sta muovendo

TUTTA ITALIA STA COSTRUENDO :it::heart_eyes::bike:
CORSIE CICLABILI CONTRO IL CORONAVIRUS

:point_right: Milano, Roma, Bologna, Genova, Padova, Napoli, Verona. Dovunque nel nostro Paese le amministrazioni locali - di qualunque colore politico - stanno dando spazio alle #biciclette in questa fase di #ripartenza! :wink:
Alessandria?

Alessandria semplicemente al momento è ferma.
Ci sarà un incontro tra FIAB e Amministrazione comunale in presenza di un tecnico per capire le possibilità.
Se riuscissi ad allegare un file vi girerei le proposte

questa è la mail inviata da fiab alessandria

Ci permettiamo di insistere chiedendo ancora che l’Amministrazione prenda in considerazione - e ci fissi un incontro per discuterne/approfondire - le opportunità del recente Decreto Rilancio varato dal Governo in materia di mobilità urbana…

Sono stati introdotti importanti provvedimenti per aumentare la mobilità ciclabile in ambito urbano: tra le altre cose, una nuova tipologia di infrastruttura ciclabile.

Oltre alle già esistenti “Pista ciclabile in sede propria” e “Pista ciclabile su corsia riservata” la novità, importante perché realizzabile velocemente e a costo zero, ma utilissima per estendere e connettere i percorsi ciclabili già esistenti è la “Corsia ciclabile”. È parte della carreggiata stradale ed è delimitata per mezzo di una striscia bianca discontinua.

È posta sulla destra del senso di marcia veicolare e può essere solo a senso unico. È destinata alla circolazione delle biciclette e può essere valicata dagli altri veicoli solo in caso di necessità (es. per permettere l’incrocio di veicoli su strade strette o per accedere a uno spazio di sosta) e se non è impegnata da biciclette. I veicoli che la attraversano devono dare la precedenza alle biciclette in transito. Sulla corsia ciclabile devono essere disegnati i simboli orizzontali del velocipede.

Sarebbe importante che il Comune di Alessandria, facesse propria questa opportunità, realizzando così quei percorsi ciclabili continui che, garantendo più sicurezza, permetterebbero a molti cittadini di poter usare la bicicletta con evidenti benefici per tutti.

Molte sono le strade che si presterebbero a essere adeguate con queste nuove segnaletiche.

A titolo esemplificativo ne proponiamo alcune, ma se ne possono trovare molte altre.

a nome delle centinaia di cittadini delle molte associazioni che hanno sottoscritto l’APPELLO PER UNA MOBILITA’ URBANA SOSTENIBILE NELLA FASE 2 ad Alessandria

ringraziamo, restando in attesa di un cortese riscontro.